Chiudere una nicchia con ante

Chiudere una nicchia in cucina, in soggiorno, in corridoio…

La possibilità di chiudere una nicchia – rettangolare o ad arco – in un muro può essere una buona occasione per ricavare un nuovo spazio e creare:

  • una dispensa in cucina, per metterci pentole e attrezzi da cucina, o per cibi a lunga conservazione. Basterà fissare qualche mensola e poi chiudere la nicchia con ante o pannelli
  • una libreria o una scarpiera in soggiorno, in corridoio, o nel sottoscala. In questo caso con la sistemazione delle mensole si possono riporre dei libri, o delle scarpe, nella nicchia. Se si vogliono mettere in vista i libri ma si vuole evitare che prendano polvere, si possono usare ante o pannelli in vetro
  • una lavanderia o una doccia in bagno, uno spazio dove riporre lavatrice e asciugatrice in modo da separare i due ambienti, o per inserire una doccia, con l’uso di ante scorrevoli che occupano meno spazio.

La realizzazione di una nicchia può anche servire per separare due ambienti.

Tipologia di ante scorrevoli

Per la chiusura della nicchia si possono utilizzare ante o pannelli. Qui prendiamo in considerazione le ante scorrevoli, comode perché permettono di occupare meno spazio. Vediamo tra quali tipologie di ante scorrevoli è possibile scegliere. 

Ante scorrevoli: a terra o sospese

La struttura delle ante scorrevoli può essere:

  • sospesa: è la soluzione migliore perché il passaggio sia del tutto libero come nel caso di nicchia tra due ambienti collegati. Prevede una montatura superiore e una guida a terra perché l’anta segua il giusto percorso
  • a terra: ci sono guide a terra e nella parte superiore realizzate con binari su cui scorrono le ruote.

Ante scorrevoli: monofacciali o bifacciali

Esistono due tipi di ante scorrevoli:

  • monofacciali: costano poco e sono utili quando la finitura esterna non è visibile come nel caso di ante per armadi o librerie a muro
  • bifacciali: il costo aumenta se entrambe le facce dell’anta sono visibili perché entrambe dovranno avere una finitura ben curata.

Materiali, colori e finiture delle ante per chiudere una nicchia

Le ante scorrevoli sono disponibili in diversi materiali, colori e finiture. La scelta dipende principalmente da tre fattori:

  • stile della casa
  • grandezza dell’ambiente
  • luminosità dell’ambiente.

Materiali

Le ante scorrevoli possono essere realizzate in diversi materiali come: vetro, se l’ambiente è piccolo e poco luminoso, o legno laminato, che si adatta a diversi stili. Un’alternativa è data dalle ante in MDF – Medium Density Fibreboard -, rivestite con profili in alluminio o in acciaio, che hanno grande varietà di colori e finiture.

Colori e finiture

A seconda dello stile dell’ambiente in cui si trova la nicchia da chiudere con ante è possibile scegliere tra diversi colori e finiture:

  • vetro, trasparente per mostrare cosa c’è all’interno o satinato per dare una nota di eleganza
  • specchio, per dare una sensazione di ingrandire e illuminare uno spazio piccolo e poco luminoso
  • bianco, per uno stile minimal white
  • color legno, per dare un effetto più naturale, tipico dello shabby chic
  • colori accesi, se l’arredo è moderno e ci sono molti oggetti di design.

Il montaggio delle ante scorrevoli per chiudere una nicchia

Per montare le ante scorrevoli bisogna:

  • misurare altezza e larghezza della nicchia
  • montare il binario superiore
  • fissare il binario con tasselli (o biadesivo, a seconda del tipo di pavimento)
  • inserire il pannello e verificare che sia dritto tramite un filo a piombo
  • togliere il pannello
  • seguire la stessa procedura per il binario inferiore se dovrà essere presente
  • inserire entrambe le ante.

Creare una nicchia in cartongesso e chiuderla con ante

Non hai una nicchia ma vorresti realizzarne una proprio per rendere più funzionale un ambiente o per separare tra loro due ambienti? 

È possibile realizzare nicchie anche con il cartongesso, un materiale duttile, ignifugo, idrorepellente, che fa anche da isolante termico e acustico. E una volta che avrai la tua nicchia potrai scegliere con quali tipologie di ante chiuderla.

Ti aiutiamo a chiudere una nicchia con ante!

Vuoi chiudere la nicchia nel muro della cucina, del soggiorno, del bagno, o di un’altra stanza? O non hai ancora una nicchia e vuoi crearne una in cartongesso da chiudere? Contattaci per parlare con uno dei nostri professionisti Ristruttura-Arreda, che saprà consigliarti su:

  • come rendere funzionale quello spazio
  • modi per chiudere la nicchia, ante o pannelli
  • scelta di materiali, colori e finiture più adatti allo stile della tua casa e all’ambiente.

Dopo aver definito come chiudere la nicchia il nostro professionista parlerà con i fornitori per trovare le ante che avete scelto insieme e con gli operatori edili per la realizzazione della chiusura.
Inoltre, ti potrà dare spunti utili anche su come rendere più funzionale la tua casa facendo modifiche mirate alla distribuzione degli ambienti e/o modificando la distribuzione interna.

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo!

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.